Vai al contenuto

EVERFLO 5 L/MIN CONCENTRATORE DI OSSIGENO STAZIONARIO – PHILIPS RESPIRONICS

818.00 IVA 22% esclusa

EVERFLO 5 L/MIN CONCENTRATORE DI OSSIGENO STAZIONARIO

COD: Concentratore ossigeno 4 litri minuto purezza >95%-2 Categoria: Tag:

Fino a oggi i concentratori di ossigeno sono sempre stati molto simili: pesanti, ingombranti, rumorosi e con frequenti manutenzioni, EverFlo riscrive i termini, è un concentratore stazionario unico che offre davvero le funzionalità che gli utenti richiedono e meritano.

EverFlo riduce i costi operativi con un design che offre:

  • Solo 15 kg di peso
  • Dimensioni ridotte
  • Facilità di trasporto
  • Bassa manutenzione
  • Discrezione
  • Semplicità di utilizzo
  • Facilità di mantenimento
  • Certificato di conformità.

Caratteristiche:
Il concentratore stazionario Philips EverFlo da 5 l/m è un insieme unico di funzionalità per ridurre i costi della fornitura di ossigeno pur mantenendo la facilità d’uso per l’utente.
Non è solo leggero e facile da trasportare è un oggetto di Design molto compatto, che non ricorda un dispositivo medico.

EverFlo è uno tra i più silenziosi concentratori stazionari presenti sul mercato e non prevede nessun cambio di filtri prima di due anni, nel funzionamento utilizza meno energia rispetto alla concorrenza cinese e produce anche meno calore, per il paziente nessun filtro da sostituire. Il misuratore di portata incassato e la connessione cannula in metallo riducono i rischi di rotture accidentali, mentre l’umidificatore è compatibile con tutti i tipi di bottiglia e dispone di un utile supporto con fermo in velcro.

Il concentratore di ossigeno portatile Philips Respironics EverFlo è indicato per soggetti affetti dalle seguenti patologie:

  • BPCO (broncopneumopatia cronica ostruttiva) malattia progressiva in cui le lesioni agli alveoli impediscono il passaggio di una quantità sufficiente di ossigeno nel sangue, l’aggettivo “progressiva” significa che la patologia tende a peggiorare con l’andare del tempo.
  • Insufficienza cardiaca grave, chi è affetto da questo disturbo ha il cuore che non è in grado di pompare una quantità sufficiente di sangue ricco di ossigeno per soddisfare le necessità dell’organismo.
  • Fibrosi cistica, malattia ereditaria delle ghiandole esocrine, tra cui quelle che producono il muco e il sudore. Nei pazienti che ne soffrono, le vie respiratorie si riempiono di muco denso e appiccicoso che facilita la proliferazione di batteri, causando infezioni polmonari gravi e ricorrenti e con il passare del tempo, le infezioni possono danneggiare gravemente i polmoni.
  • Disturbi respiratori connessi al sonno, come ad esempio l’apnea nel sonno che fa abbassare il livello di ossigeno durante mentre si dorme.
  • Cefalea a grappolo (cluster headache), cefalea primaria neurovascolare estremamente dolorosa, si presenta periodicamente con fasi attive alternate a fasi di remissione spontanea. Tali fasi attive vengono chiamate “grappoli” (o “cluster”).

Patologie acute:

  • Polmonite grave, infezione di uno o di entrambi i polmoni, causa l’infiammazione profonda degli alveoli che non riescono più a scambiare una quantità sufficiente di ossigeno con il sangue.
  • Attacchi di asma gravi, patologia polmonare che infiamma e fa restringere i bronchi, la maggior parte dei pazienti sofferenti d’asma bambini compresi, riesce a gestire i sintomi in tutta sicurezza, tuttavia se gli attacchi sono gravi, il paziente può aver bisogno del ricovero in ospedale per l’ossigenoterapia.
  • Sindrome da stress respiratorio o displasia broncopolmonare nei bambini nati prematuri. I neonati prematuri possono soffrire di una o di entrambe queste gravi malattie polmonari. Parte della terapia è assunzione d’ossigeno tramite ventilatore o mascherina nasale a pressione positiva continua, oppure anche tramite cannula nasale.

ATTENZIONE: la macchina è consigliata solo per pazienti che a riposo respirano fino a 5 litri/min. Si raccomanda la consultazione preventiva con il proprio medico di famiglia e/o specialista prima di procedere all’acquisto di dispositivi medici.

Dati Tecnici:

  • Voltaggio 220 Vca +10%/-15%
  • Frequenza 50/60 Hz
  • Consumo medio 350 W
  • Concentrazione ossigeno a 5 LPM: 93% +/- 3%
  • Flusso di ossigeno da 0.5 a 5 litri per minuto
  • Peso circa 15 Kg
  • Rumorosità Circa 45 dBA
  • Dimensioni cm. 58,4 H x 38,1 LA x 24,1 LU
  • Allarme di ossigeno basso a 82% e di ossigeno molto basso a 70%
  • Temperatura di funzionamento da 12°C a 32°C
  • Umidità relativa di funzionamento fino al 95%
  • Temperatura di stoccaggio/trasporto da -34°C a +71°C con umidità relativa fino al 95%
  • Pressione di uscita 44,8 kPa
  • Altitudine di funzionamento da 0 a 2286 m slm.

Attenzione! Con funzionamento fuori e/o oltre; la tensione specificata, i litri massimi per minuto, temperatura, umidità e/o valori di altitudine differenti, possono diminuire i livelli di concentrazione di ossigeno.

Peso 25 kg